Emergenza Covid-19. Nuovi rischi professionali per Biologi e Laboratori di Analisi

Aggiornamento: 29 dic 2020

Sono sempre più frequenti in periodo di Emergenza Covid-19 gli spiacevoli episodi che possono andare ad influire sulla carriera professionale di molti e che col passar del tempo rischiano di diventare pericolosi precedenti.


Nello specifico ci riferiamo ai nuovi rischi professionali che minacciano la categoria dei Biologi e sui Laboratori di Analisi.


Alcune settimane fa una nota squadra di calcio, in vista di una partita di Coppa, ha sottoposto i propri giocatori a test Covid-19 per accertarne la negatività in un Laboratorio fiduciario della Federazione. Al termine dei test viene data la negatività di tutta la rosa.


Nel giro di qualche ora, in base ad una nuova valutazione dei risultati, uno dei giocatori è stato considerato debolmente positivo. Questo risultato, successivamente confermato con un test aggiuntivo, ha portato all’immediato isolamento ed esclusione dalla lista dei convocati del giocatore.


Di conseguenza la Società ha pensato di organizzare una propria sessione anti Covid-19 presso il proprio laboratorio di analisi di fiducia. I risultati dati dal secondo Laboratorio hanno dato esito negativo.

Test Covid-19: quali sono le responsabilità ed i fattori collaterali di rischio per Biologi e Laboratori di Analisi?